Edoardo Piccioni al seminario nazionale Fijlkam col meglio del karate giovanile italiano

C’è anche il portacolori della Polisportiva Ternana sezione karate Edoardo Piccioni al seminario della Fijlkam (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) che da oggi e per tre giorni ospiterà il meglio degli atleti del karate italiano a livello giovanile. Il giovane spoletino, allenato dal direttore della sezione karate Luigi Gigante, è reduce dal quinto posto conquistato alla World Youth League di Umago in Croazia, giungendo ad un passo dal bronzo e primo fra gli italiani.

Questo risultato gli ha permesso di scalare il ranking WKF e ottenere l’ingresso fra i migliori del karate nazionale a livello giovanile. I prossimi appuntamenti vedranno anzitutto Edoardo Piccioni impegnato nell’ultima gara oltreoceano nella categoria Cadetti a Monterrey (Messico) dal  24 al 29 settembre prossimi che gli consentirà di scalare ulteriori posizioni in attesa del passaggio alla categoria Juniores. Successivamente, negli ultimi tre mesi dell’anno, sarà  impegnato in un circuito di Open Italiani valevoli per il ranking nazionale. Il direttore della sezione Luigi Gigante ringrazia la Polisportiva Ternana e la BCC per il supporto.

Tirocinio al Centro Federale Estivo di Castel di Sangro per Marco Verducci

Un altro passo in avanti verso la qualifica di maestro nazionale per il direttore della nostra sezione tennis Marco Verducci, che ha sostenuto alcune settimane di tirocinio per la qualifica presso il Centro Federale Estivo di Castel di Sangro. Adesso dovrà sostenere l’esame finale e la tesi.

Per me è stata davvero una esperienza indimenticabile – commenta Verducciche mi porterò sempre dentro. E’ stato un grande piacere per me condividere questa esperienza con tutti i miei colleghi, i tecnici dell’istituto Roberto Lombardi e tutti gli allievi che sono passati dal centro in queste settimane”.

La sezione tennis ovviamente è pronta ad accogliere nuovamente gli atleti e gli allievi presso le strutture della Polisportiva Ternana e nel frattempo il tennis è uno degli sport che i bambini possono provare nell’ambito dei campus estivi multisport in corso di svolgimento presso il San Valentino Sporting Club.

Foto di Patrizia Olivieri/Centro Federale Estivo

Per Piccioni uno straordinario quinto posto alla Karate Youth League in Croazia

La stagione ormai agli sgoccioli regala un’altra grande soddisfazione per il giovane portacolori della nostra sezione karate Edoardo Piccioni alla Karate Youth League, gara mondiale che si è svolta ad Umago in Croazia, sotto l’egida della W.K.F.  – World Karate Federation.
Impegnato nella categoria Kata Cadetti Maschile, l’atleta spoletino della Polisportiva Ternana ha centrato uno straordinario quinto posto, su 116 partecipanti di 46 paesi diversi. Grande soddisfazione per il giovane atleta e anche per il maestro Luigi Gigante, direttore della sezione karate, che lo segue e lo allena da anni.
Piccioni ha superato i primi tre round, col punteggio più alto rispetto ai suoi contendenti, mentre nel quarto round è stato  costretto a cedere il passo al fortissimo giapponese Kotarou Inagaki (poi secondo), accedendo alla finale per il bronzo contro lo spagnolo Alejandro Jimenez Diaz: la vittoria e quindi la medaglia gli sfuggono per solo 0.48 centesimi di punto.  Piccioni è dunque quinto assoluto, primo italiano e scala posizioni nel ranking mondiale del karate.
Il risultato riempie d’orgoglio non solo il direttore della sezione karate Luigi Gigante ma anche il presidente della Polisportiva Ternana Maurizio Sciarrini:Edoardo Piccioni – dice Gigante – ha disputato una gara straordinaria, toccando con le dita i massimi livelli del karate giovanile, fra l’altro battendo per ben due volte il campione europeo 2019 e numero uno del ranling WKF Salvador Balbuena. Questo ripaga lui e noi del tanto sacrificio e del lavoro svolto per la preparazione”.
La Polisportiva Ternana – alla sua prima esperienza in una competizione di così alto livello – era presente anche con un altro atleta, Francesco Rossi, che pur non riuscendo a superare il primo turno nella categoria Under 14 Kata ha messo insieme un ottimo bagaglio di esperienze di cui certamente farà tesoro per le prossime gare.
I prossimi appuntamenti per gli atleti della sezione Karate della Polisportiva Ternana, saranno la lunga trasferta a  Cancùn in Messico, sempre per la World Youth League e le gare nazionali che si svolgeranno fra settembre ed ottobre 2019.

Karate, Francesco Viscioletti ottiene la cintura nera terzo dan

Un altro importante risultato per la Polisportiva Ternana. Stavolta protagonista è la nostra sezione karate diretta da Luigi Gigante. Sabato 29 aprile, Francesco Viscioletti, uno dei tecnici della nostra sezione, ha conseguito a Tivoli il grado di cintura nera terzo dan e la qualifica di istruttore di karate.  Davanti alla stessa commissione, Arianna Rossi ha conseguito la cintura nera primo Dan

Luigi Gigante, direttore della sezione karate della Polisportiva Ternana e tutto lo staff del karate tradizionale Terni esprimono grande soddisfazione: “Francesco Viscioletti ed Arianna Rossi – dice Gigante – hanno dimostrato la loro ottima preparazione, ricevendo le votazioni più alte e le congratulazioni da parte dei maestri componenti la commissione”. Un risultato che ovviamente riempe di grande orgoglio anche tutta la Polisportiva e il presidente Maurizio Sciarrini.

Judo e disabilità: la Polisportiva Ternana su Corriere dell’Umbria, Avvenire e Radio Vaticana (Audio)

La solidarietà e l’inclusione che caratterizzano l’attività della Polisportiva Ternana fanno notizia anche sui media nazionali. In queste ultime settimane, la nostra sezione judo ha occupato le pagine dei quotidiani locali e nazionali e anche le radio di carattere extra nazionale,

Si comincia con il Corriere dell’Umbria, che ha dedicato alla nostra attività di Judo con i soggetti disabili un articolo a firma della collega Simona Maggi che oltre all’allenamento nella disciplina si concentra anche sull’attività extra judo che il tecnico Roberto Colombini svolge con uno dei nostri ‘ragazzi speciali’, puntando anche sulla subacquea e sul paracadutisimo.

Il quotidiano della Cei Avvenire invece  – a firma di Emanuele Lombardini – parla del lavoro svolto da Colombini e dall’altro nostro tecnico Alessandro Cervelli con i ragazzi diversamente abili. L’articolo è stato il punto di partenza dell’intervista, che potete qui sotto ascoltare, realizzata dal collega Davide Capano per Radio Vaticana all’interno del programma ‘Non solo sport’ con il responsabile della sezione Judo Roberto Colombini.

Testimonianze importanti di quanto la scelta del presidente Maurizio Sciarrini di optare per un’attività  che unisce lo sport al sociale e punta all’integrazione, abbattendo ogni barriera sia quella giusta nella società attuale.

,

Alessandro Cervelli diventa terzo Dan, Adele Ceccarelli conferma la cintura nera

Un altro fine settimana ricco di emozioni e soddisfazioni per la sezione judo della Polisportiva Ternana dei tecnici Roberto Colombini  e Alessandro Cervelli. Sabato 29 a Massa Martana, Adele Ceccarelli ha eseguito la prova di kata per la conferma alla cintura nera (prova da regolamento) e Alessandro Cervelli ha sostenuto l’esame per ottenere il Terzo Dan.

Adele Ceccarelli ha eseguito insieme a Nikolas Lecca i primi 3 gruppi del Nage no Kata (kata dei lanci e proiezioni) ed un breve colloquio con la commissione. Il tecnico Alessandro Cervelli,  invece, oltre una prova orale e pratica,  ha eseguito due kata: il Juno Kata (kata della cedevolezza) e il Kodokan Goshin Jitsu (della difesa personale). Il primo insieme ad Adele il secondo con Jacopo Desiderio.

E proprio Jacopo Desiderio, domenica, sempre a Massa Martana ha gareggiato al campionato Italiano Master sia individualmente che a squadre insieme alla rappresentativa regionale Umbria. Per quanto riguarda la gara individuale Desiderio ha ottenuto un quinto posto nei 66 kg Master 1. La gara a squadre ha regalato forti emozioni in quanto la rappresentativa umbra alla fine della competizione è risultata essere seconda, laureandosi dunque vice Campione d’Italia  alle spalle della corazzata Lombardia.

Alla Polisportiva Ternana gli allenamenti di judo sono sospesi fino a settembre ma gli agonisti sono già in preparazione atletica e muscolare, per chiunque sia interessato al judo per bambini, la sezione è presente ai centri estivi il mercoledì.

Alla Polisportiva Ternana la seconda tappa Next Gen del Circuito dell’Olio: iscrizioni aperte

La Polisportiva Ternana si prepara ad ospitare il suo primo torneo agonistico di tennis. La nostra tensostruttura ospiterà dal 4 al 7 luglio prossimi la seconda tappa del circuito giovanile Next Gen legato al Circuito dell’Olio. Un appuntamento che segue quello di grande successo che si è svolto presso il CT Polymer nel mese di aprile.

Il torneo è riservato ai tesserati agonisti Fit Under 12, Under 14 e Under 16 che si sfideranno, in queste tre differenti categorie,  con la ormai collaudata formula rodeo che prevede match al meglio dei tre set, con 4 giochi ciascuno con il cosiddetto ‘killer point’ sul 40-40, ovvero l’eliminazione del doppio vantaggio e l’assegnazione del gioco a chi fa il primo punto. Si tratta un torneo i cui punti conteranno per la classifica Fit generale del circuito Next Gen che si concluderà il 2 settembre al CT Perugia con il Master.

Iscrizioni possibili entro le ore 18 di mercoledì 3 luglio alla mail torneifit@libero.it. Giudice di gara già designato Raffaele Scipi.

Vorrei ringraziare il presidente della Polisportiva Ternana Marco Sciarrini – dice Fabio Moscatelli, consigliere della Fit Umbria – per averci messo a disposizione la struttura che è l’unica sul territorio non in terra battuta, bensì in play.it, e che quindi darà la possibilità ai giocatori di sfidarsi su una superficie diversa”.

C’è poi un’altra notizia che riguarda la nostra società e la nostra tensostruttura: a breve sarà ufficializzata dalla Fit Umbria l’organizzazione, con ogni probabilità dal 14 al 22 settembre, presso la Polisportiva Ternana di una delle finali giovanili dei campionati provinciali, che quest’anno si svolgeranno in maniera itinerante su vari campi di gioco della provincia di Terni.

 

, , , ,

Campus estivi al San Valentino Sporting Club: a tutto sport (VIDEO)

Proseguono con successo i campus estivi al San Valentino Sporting Club, nel segno di tutti gli sport. Ne parliamo con la direttrice Daniela Prete

“Le notti della Fera”, in 500 per la finale al San Valentino Sporting Club (Gallery)

Oltre 500 persone hanno assistito sabato sera alle finali de “La notte della Fera”, il torneo di Calcio a 7 fra tifosi rossoverdi organizzato dalla Curva Nord ed ospitato presso gli impianti del San Valentino Sporting Club. Il successo è andato  ad Ali Rossoverdi, il club in rosa, che nonostante un organico ridottissimo – praticamente sono giunti alla finale senza cambi, a parte l’allenatore-giocatore Andrea Fogliani – che hanno superato Kospea 6-5 ai calci di rigore dopo aver sfiorato la vittoria e aver subito il 2-2 nel finale. Terzo posto per la  Curva Nord (rinforzati dagli ex rossoverdi Cejas e Dianda) che hanno superato 10-4 Barone Rosso.

Spettacolo sugli spalti, dove oltre ai fuochi di artificio sono state realizzate coreografie da derby con l’enorme striscione della Curva e tutta una serie di striscioni che hanno circondato il campo di gara. Quelli della Ternana, ma anche quelli delle tifoserie gemellate Sampdoria, Atalanta e Casertana, una cui rappresentanza è giunta al campo per festeggiare a suon di cori l’evento e celebrare la ‘Fratellanza’ nel nome del tifo, con la Curva Nord e i tifosi rossoverdi in genere. Premi per tutti alla fine, compreso un riconoscimento per il nostro presidente Maurizio Sciarrini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Via alle finali de #lanottedellafera al #sanvalentinosportingclub #polisportivaternana

Un post condiviso da Polisportiva Ternana (@polisportiva_ternana) in data:

 

Tre appuntamenti di rilievo per la sezione Judo della Polisportiva Ternana

Ancora un appuntamento, prima della fine della stagione e dei corsi per la sezione Judo della Polisportiva Ternana. Tre gli eventi che hanno visto protagonisti atleti e tecnici della nostra società. A Montone,  alla presenza della campionessa Olimpica Rosalba Forciniti, le atlete Adele Ceccarelli (neo cintura nera), Monica Cherubini,  Chiara Cherubini e Jennifer Barbaro,  con la presenza del tecnico Roberto Colombini (in veste di tecnico regionale) hanno potuto allenarsi in un contesto davvero suggestivo.
A Todi l’altro tecnico Alessandro Cervelli, è stato presente come ospite ed esaminatore al cambio cintura dei judoka della 3R sport società amica dalla nascita. Contemporaneamente a Deruta, Jacopo Desiderio ha effettuato un allenamento regionale con la selezione umbra master in occasione della gara a squadre del 30 giugno a Massa Martana. Da Luglio parità per gli agonisti la preparazione atletico muscolare per i più piccoli sarà vacanza a tutti gli effetti. Come tutti gli altri sport, il Judo, continua ad essere presente anche in questi mesi al San Valentino Sporting Club, all’interno dei centri estivi. Informazioni come sempre alla reception.