Pallavolo, il punto sul rush finale di stagione delle nostre squadre

Ultimi fuochi per la stagione agonistica della Pallavolo Ternana del presidente Stefano De Simone e del direttore tecnico Andrea Massarelli. 

SERIE D

La formazione di Andrea Massarelli chiuderà la stagione con l’ultima gara dei playout sabato 27 aprile presso la nostra tensostruttura contro Sangiustino. Una  squadra giovanissima, in grande crescita, che proprio per questo manda comunque in archivio un campionato positivo.

UNDER 18

La stagione si è chiusa, per questa squadra, sempre allenata da Massarelli, con un quarto posto tutto sommato positivo. Stagione bifronte, con una partenza lanciata delle ragazze rossoverdi ed una seconda parte di stagione che ha visto il gruppo penalizzato da infortuni ed altre assenze.

UNDER 16

Due le formazioni in lizza. La squadra rossa,  ha tinto la prima fase ed ha chiuso poi la post season riservata alle meglio classificate con un buon quarto posto. La formazione verde, invece, ha chiuso quarta il proprio campionato, accedendo alla post season delle formazioni di rincalzo, dove ha concluso al terzo posto

UNDER 14

Si è fermata ai quarti di finale regionale il cammino delle nostre atlete allenate da Gianluca Fiore,  che dopo aver dominato il girone di appartenenza nella seconda fase del campionato, sono incappate nella prima sconfitta dopo 10 giornate di imbattibilità, sul campo della School Volley Perugia. Un traguardo inatteso che è stato raggiunto passo dopo passo mettendo in campo tenacia, orgoglio e passione.

UNDER 13

Stagione di crescita per le ragazze di Fiore, impegnate nei playout, in queste ultime settimane (ultima la sfida di stasera in casa con San Mariano). A fine febbraio la squadra, dopo tanta fatica aveva centrato una meritata prima vittoria, con le ragazze che continuano ad impegnarsi tantissimo.

MINIVOLLEY

Grandi soddifazioni per il gruppo del minivolley guidato da Prisca Mastini e Arianna Bastianelli, molto rinnovato, che si è tolto la soddisfazione di partecipare ai primi tornei e che soprattutto, affronta questo sport come divertimento ed aggregazione