, ,

La Polisportiva Ternana ospite ad “A Tutto campo” su Tele Galileo

La Polisportiva Ternana ancora una volta protagonista sulle televisioni locali. Venerdì 19 aprile, alle ore 20.30, saremo ospiti di “A Tutto campo”, la trasmissione di approfondimento sportivo condotta da Lorenzo Pulcioni ed in onda su TeleGalileo.

Saranno ospiti, nella prima parte di trasmissione Marco Verducci, direttore della sezione tennis, che parlerà dei recenti successi degli allievi nelle manifestazioni a carattere regionale (Coppa delle Province e Fit Junior Program), Luca Primavera, direttore della nostra sezione Kung Fu, dopo la pioggia di medaglie alla Coppa Italia di Vetralla e Luigi Gigante, direttore della nostra sezione Karate, reduce dall’organizzazione della Interamna Cup, dove ha anche chiuso seconda.

Un appuntamento quindi da non perdere per tutti gli appassionati e per i sostenitori della nostra Polisportiva.

Interamna Cup Karate, successo di partecipazione: 500 atleti a Terni da tutto il centro Italia

Ben 350 atleti da diverse regioni italiane, oltre 1300 persone giunte a Terni per un evento sportivo.La nona edizione della Interamna Cup Karate, che è andata nel fine settimana al Palatennistavolo “Aldo De Santis” di via Italo Ferri,  va in archivio come un successo. La manifestazione,   era organizzata dal Comitato Regionale Umbria ACSI – settore sport da combattimento in collaborazione con l’A.S.D. Karate Tradizionale Terni del maestro Luigi Gigante,  società affiliata alla Polisportiva Ternana.

La gara era articolata in tre fasce di categorie: pre-agonisti (dai 5 agli 11 anni), agonisti (dai 12 in su) e sport integrato (atleti con fisica, cognitiva e visiva). Gli atleti si sono confrontati nella prova del Kata individuale (forma),  nella quale da quest’anno è stata introdotta una novità interessante per la categoria agonisti, l’adozione in via sperimentale del nuovo regolamento a punteggi stabilito dalla World Karate Federation (W.K.F.). Il regolamento prevede nello specifico, l’assegnazione di due punteggi per ogni singola prova, un punteggio tecnico per la valutazione della performance da un punto di vista della buona esecuzione tecnica, allenata nel proprio stile di karate, ed un altro punteggio relativo alla performance atletica, per giudicare l’atleta nella sua espressione di preparazione fisica.

Grande spazio è stato dato, come detto, agli atleti diversamente abili, che nelle categorie preagonisti e agonisti hanno potuto confrontarsi – ciascuno in base alle proprie capacità – con l’emozione ed il brivido di una gara, raccogliendo applausi e consensi sia da parte del pubblico che da parte dei tecnici.  Importante anche la partecipazione degli atleti over 35 (categoria Master), conferma che il karate è uno sport praticabile a qualsiasi età ed aperto a chiunque.

Nell’ambito della competizione è stata organizzata una ulteriore sfida, la cosiddetta “Final Champions”, riservata ai solo primi classificati delle categorie Cadetti, Juniores, Under21 e Seniores – cinture Marrone/Nera, nella quale il primo classificato fra i Cadetti ha sfidato il primo degli Juniores ed il primo degli Under 21 ha sfidato quello dei Seniores: ai vincitori è stata consegnata la speciale medaglia “Black Belt Champions”. I quattro atleti vincitori delle categorie sono stati Elisa Dominijanni (Asd Roma 12), Edoardo Piccioni (Karate Tradizionale Terni), Gabriele Rossi (ASD Hagakure Perugia) ed Alice Cenci (Bushido Tivoli)

Relativamente alla classifica a squadre della manifestazione, si registra il secondo posto assoluto fra le società della ASD Karate Tradizionale Terni, con un bottino complessivo di 18 medaglie d’oro, 12 d’argento e 21 di bronzo: a tutti gli atleti e non solo della società va un grazie speciale, perchè con il loro impegno e la loro dedizione hanno anche collaborato con tutta l’organizzazione gara per rendere la manifestazione sportiva un evento da ricordare sempre con piacere.

Un particolare ringraziamento  va  ai membri della Commissione Tecnica ACSI per il settore Karate, i due maestri Alberto Salvatori ed Alfredo Principato, i quali collaborano ogni anno con
grande dedizione e professionalità per la buona riuscita e miglioramento dell’evento.

KUMITE

Contemporaneamente alla manifestazione, si sono svolte, in collaborazione con la Fijlkam le qualificazioni regionali di Kumite (Combattimento), categoria Junior Maschile e Femminile ed in collaborazione col Coni regionale, il Trofeo Coni, in particolare una fase di selezione per determinare i qualificati da inviare alla fase nazionale. In gara in questa fase circa 100 atleti da tutta l’Umbria. Fra queste manifestazioni e la Interamna Cup Karate erano quindi circa 500 gli atleti presenti a  Terni, con 30 ufficiali di gara, oltre a tecnici e staff.

 

Pioggia di medaglie per la sezione karate al campionato regionale Csen

Ancora un fine settimana di successi per la sezione karate della Polisportiva Ternana, diretta dal maestro Luigi Gigante. Al campionato regionale CSEN che si è svolto domenica a Castiglione del Lago, e che ha visto in gara moltissimi talenti sia nel Kumite (combattimento) che nel Kata (forme individuali), i nostri portacolori – in collaborazione con la società X2 Spoleto karate – raccolgono 5 ori, 3 argenti e 2 bronzi nella specialità del Kata.

Medaglie d’oro per  Edoardo Piccioni (Juniores), Alice Dittamo (Cadetti), Francesco Rossi (Esordienti), Emma Russo (Esordienti) ed Hind Elayer (Ragazzi).

Hanno conquistato invece una medaglia d’argento: Samuele Borghi (Juniores), Damiano Necci (Esordienti) e Giulia Costanzi (Ragazzi), mentre si sono messi al collo il bronzo Amina Jamghily e Hajar Elayer, entrambe categoria Ragazzi.

Dunque ancora una volta, i nostri portacolori si sono messi in grande evidenza, confermano l’ottimo lavoro svolto in questi mesi ed i continui progressi a livello tecnico sotto la guida del maestro Luigi Gigante e del suo staff (nella foto, con loro il maestro Moreno Petrucci).

Prossimi appuntamenti per gli atleti della Polisportiva Ternana, l’Adidas Open, giunto alla ventesima edizione, in programma il 7 aprile a Riccione e successivamente la gara interregionale Interamna Cup 2019, organizzata dalla Scuola Karate Tradizionale Terni.

Coppa Carnevale Acsi, sette medaglie per i nostri portacolori

Grandi soddisfazioni per i nostri atleti della sezione karate diretta da Luigi Gigante, alla Coppa Carnevale Acsi di Roma. La Polisportiva Ternana chiude quinta, dietro la Bushido Tivoli organizzatrice della manifestazione e al gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Dtato.  Undici atleti accompagnati dai coach Luigi Gigante e Moreno Petrucci si sono comportati in modo splendido conquistando sette podi.

Medaglia d’oro per ul gradino più alto sono saliti Samuele Borghi e Lara Mattioli,  mentre Damiano Necci ha  perso per due decimi la finale e si è dovuto accontentare della medaglia d’argento.. Terzo posto per Alice Dittamo, Emma Russo e Amal Elfilali.  Oltre ad  Edoardo Piccioni, il cui risultato che lascia ben sperare per  l’impegno di domenica prossima ai campionati italiani Fiijlkam. Edward Mihai non è invece riuscito a superare il suo avversario  nella finale per il bronzo classificandosi automaticamente al quinto posto. Luca Candelori, Manuel Giubilei e  Gabriele Gentili, pur impegnandosi al massimo, non sono riusciti a superare le fasi eliminatorie.

 

Cresce la sezione karate: passaggi di cintura per i nostri allievi

Sabato intenso per gli allievi della sezione karate della nostra Polisportiva diretta dal maestro Luigi Gigante: ad inizio pomeriggio sessione straordinaria di allenamento per gli atleti agonisti che domenica 17 febbraio saranno impegnati in una gara a Roma organizzata dall’EPS Acsi. Immediatamente dopo, alle ore 17 una selezione più di 50 allievi è stata impegnata negli esami per il passaggio di cintura. Come sempre, gli esami vertevano su programmi che prevedono la disamina del karate a 360 gradi: kihon, l’insieme delle tecniche di base, Kata, le forme tradizionali dove si esalta la tecnica la forza e l’eleganza di questa Arte marziale, kumite, l’addestramento al combattimento, goshin la  difesa personale.

Il tutto impreziosito dagli sguardi concentrati dei bambini e dall’energia emanata dal gruppo. Un’atmosfera magica respirata da tutti i presenti che fa appassionare a questa splendida Arte, che non dobbiamo dimenticare, è anche sport e stile di vita. Tutti promossi ma non poteva essere altrimenti: tutti hanno dato il massimo ed era questo che voleva vedere la Commissione composta da tutti i tecnici della Scuola. Ecco i nomi dei piccoli e grandi che hanno meritato il passaggio al grado superiore:

I PASSAGGI DI CINTURA

Angelini Martina Bianco/Gialla, Angeloni Lorenzo Hemant Verde, Artusa Elena Verde, Blancio Michael Laurent Bianco/Gialla; Martellotti Riccardo Gialla, Piazza Vincenzo Gialla, Sigaretti Leonardo Bianco/Gialla, Bianchi Daniele Bianco/Gialla, Bianchi Giulio Bianco/Gialla, Bongarzone Gianluca Gialla/Arancio, Bunduc Mike Walter Bianco/Gialla, Chiari Matteo Gialla, Giacalone Erika Gialla, Leti Klea Gialla,Marcucci Riccardo Gialla,Mariani Tommaso Gialla, Menicucci Luca Bianco/Gialla, Meriggioli Anna Gialla, Meriggioli Francesco Gialla, Ponteggia Benedetta Bianco/Gialla, Ponteggia Matteo Bianco/Gialla, Popi Enriko Gialla, Raggi Miranda Bianco/Gialla, Scassini Susanna Gialla, Vitagliano Alessio Gialla, Branchinelli Maria Grazia Bianco/Gialla, Calvani Emma Gialla, Cappelli Fabio Gialla,Conti Leonardo Arancio/Verde, Costantini Filippo Gialla/Arancio,De Michele Francesco Arancio/Verde, Ivighenie Andrei Gialla/Arancio, Mirra Edoardo Gialla/Arancio, Nastasa Karol Vasile Gialla/Arancio, Pagliaro Isabel Bianco/Gialla, Po Daniel Verde, Rossi Martina Bianco/Gialla, Trebisonda Arianna Gialla,Trumino Filippo Arancio/Verde, Candelori Luca Gialla(Arancione, Caroli Alessandro Gialla, De Angelis Flavio Arancione, De Angelis Siria Gialla, Elayer Hind Bianco/Gialla, Elayer Ajar Bianco/Gialla,  Elfilai Amal Gialla/Arancione,  Giubilei Michael Verde/ Necci Francesco Bianco/Gialla, Passagrilli Alessandro Bianco/Gialla, Perfetti Alessandro Gialla, Proietti Caterina/Gialla

,

Kung Fu, il Sanda applicato alla preparazione dei giovani calciatori

Alla scoperta di una delle attività innovative proposte dalla Polisportiva Ternana, ovvero il Sanda, specialità del Kung Fu, applicato all’allenamento del calcio. Ce lo spiega il direttore della nostra sezione Kung fu, il maestro Luca Primavera

 

Piccioni vince nel Grand Prix ad Arezzo, tris di medaglie nel fine settimana

Un altro risultato di prestigio per la sezione karate della Polisportiva Ternana diretta dal maestro Luigi Gigante. Nell’ultimo fine settimana gli atleti della nostra società hanno gareggiato sabato al Grand Prix di Arezzo e domenica alle qualificazioni regionali umbre Fijlkam categoria esordienti a Perugia.

Sabato 12 al Grand Prix Karate Toscana, nella categoria juniores vittoria per il nostro Edoardo Piccioni, che nonostante l’influenza dei giorni scorsi è riuscito a dare il meglio di sé. A completare l’ottimo risultato di squadra il terzo posto nella stessa categoria per  Samuele Borghi e Gabriele Gentili, sempre nella categoria Juniores, che sono riusciti a mettere a frutto la passione ed il sacrificio che ci stanno mettendo negli allenamenti. Per Gentili anche un secondo posto nella categoria Cadetti

Lo stesso Gabriele Gentili  gareggiava anche nella categoria Cadetti piazzandosi al secondo posto posto.  Quinto posto invece fra gli esordienti per Manuel Giubilei e Francesco Rossi, i quali, anche se non sono riusciti a conquistare un posto sul podio hanno dimostrato con i loro Kata una crescita agonistica e tanta determinazione, nonostante i molti impedimenti privati che li hanno costretti a saltare per un lungo periodo molte sessioni di allenamento agonistico.

Domenica 13 invece Francesco Rossi si è preso una rivincita con un terzo posto alle qualificazioni regionali federali per il campionato italiano Fijlkam, settore kata, categoria esordienti, strappando quindi il pass per la rassegna tricolore in programma ad Asti il prossimo 3 febbraio.

Prossimi appuntamenti agonistici per la Polisportiva Ternana – Sezione Karate, Luigi Gigante, oltre al Campionato Italiano di Asti, saranno le qualificazioni regionali umbre per le categorie Cadetti e Juniores specialità Kata previste per fine gennaio.

, ,

Open day delle arti marziali e judo family: un sabato speciale

Il sabato prenatalizio è stata l’occasione presso la nostra struttura del San Valentino Sporting Club, per assistere ad uno straordinario pomeriggio interamente dedicato alle arti marziali. All’interno della tensostruttura si è svolto una sorta di ‘Open day’ delle discipline ospitate dalla Polisportiva Ternana e non solo. 

KUNG FU. Ad aprire il poimeriggio, sotto la direzione del maestro Luca Primavera, le esibizioni del Kung Fu, con gli allievi della Accademia Shaolin e poi una esibizione curata dagli istruttori Alessandro Bufi e Francesca Lucianetti, del Tai chi, anche questo insegnato presso la Polisportiva.

KARATE. Successivamente, sotto la direzione del maestro Francesco Viscioletti è stata la volta degli allievi del Karate Terni (direttore Luigi Gigante) insieme ai maestri Nader El Shafei e Michele Antonio Pasquariello che hanno illustrato insieme ai loro allievi la differenza fra kata e kumite (combattimento)

JU JITSU. Pur non ospitato presso la nostra struttura c’è stata comunque l’occasione di conoscere il Ju Jitsu, con la presenza di tre maestri, in particolare concentrandosi sulla difesa personale.

JUDO. Infine, il Judo. Roberto Colombini e Alessandro Cervelli, i due maestri della struttura, insieme alla neo cintura nera Agnese Chiappalupi hanno guidato gli allievi – presenti tutti gli agonisti ma anche tantissimi bambini, anche molto piccoli e ragazzi – nelle loro esibizioni, mostrando ai genitori ed al pubblico presente alcune prese. Successivamente è stato il momento del Judo Family: i bambini che stanno imparando il Judo si sono trasformati in istruttori per un giorno, insegnando ai genitori alcune prese. Gli adulti si sono lasciati simpaticamente coinvolgere. Successivamente…è arrivato Babbo Natale, che distribuito caramelle e fatto foto coi più piccoli. E come ogni anno, la benedizione l’ha impartita Padre Mauro Ronca, ex judoka ed oggi frate, che per un attimo è anche tornato sul tatami.

Nel complesso, una straordinaria giornata all’insegna delle arti marziali. Tutte sorelle, molto simili, eppure ciascuna con una sua specificità: il modo migliore per avvicinarsi a queste discipline.

La Polisportiva Ternana si fa onore alla Venice Cup

Nell’ultimo fine settimana importante appuntamento per la sezione karate della Polisportiva Ternana: a Caorle (Venezia) i nostri portacolori hanno preso parte alla Venice Cup Youth League importante manifestazione internazionale, con atleti provenienti da tutto il mondo.

A rappresentare la sezione diretta dal maestro Luigi Gigante c’erano  Samuele Borghi, Gabriele Gentili, Manuel Giubilei ed 
Edoardo Piccioni
, i  quali pur con il massimo impegno e con la massima determinazione non sono riusciti a superare la fase di qualificazione.

Si è comunque trattato, visto il contesto internazionale, di un grande momento di crescita e confronto con atleti di altissimo livello tecnico, una esperienza che ha dimostrato come anche le sconfitte possono essere d’aiuto per la crescita, soprattutto quando arrivano in questi contesti e possono contribuire al miglioramento dell’atleta. Naturalmente la testa è già ai prossimi appuntamenti agonistici

La nostra sezione karate è in grande ascesa: intervista al direttore, il maestro Luigi Gigante

Il maestro Luigi Gigante, direttore tecnico della sezione karate della Polisportiva Ternana illustra le caratteristiche ed i risultati della sezione

https://www.youtube.com/watch?v=JW5dayw44FA&feature=youtu.be