Ancora ottimi risultati per i portacolori della sezione karate della Polisportiva Ternana in giro per l’Italia. Alla diciannovesima edizione dell’Open di Toscana, ospitato lo scorso fine settimana dal PalaGolfo di Follonica (Livorno) e valida per il ranking Filkam, diversi atleti della sezione diretta dal maestro Luigi Gigante sugli scudi.

Edoardo Piccioni si conferma in grande forma e porta a casa una medaglia d’argento, mentre nella categoria Under 14 Francesco Rossi, dopo aver superato brillantemente le fasi eliminatorie, ha ceduto nella la finale per il terzo posto, chiudendo con  un ottimo quinto posto su 49 atleti. Un risultato che con ogni probabilità consentirà all’atleta ternano di  partecipare ai prossimi raduni nazionali giovanili. Ricca la partecipazione nelle categorie Master: la sezione karate ha presentato tre atleti ovvero Andrea Russo, Adriano Necci e lo stesso Luigi Gigante.

Grandi prove per tutti, ma in particolare per lo stesso Gigante, che ha conquistato una medaglia di bronzo, poi dedicata a tutti i ragazzi che si allenano con la Scuola Karate.

 

Passaggi di  cintura sabato 8 febbraio nella sezione karate della Polisportiva Ternana diretta dal maestro Luigi Gigante. A giudicare, presso il San Valentino Sporting Club è stata una commissione tecnica composta dallo stesso Gigante, dagli istruttori Moreno Petrucci e Francesco Viscioletti e dagli allenatori Nader el Shafei e Michele Pasquariello con la collaborazione della cintura nera Arianna Rossi.

E’sato esaminato un numero ristretto di allievi per il passaggio alla cintura superiore. Sono risultati idonei: Samuele Borghi cintura Marrone/Nera, Elena Artusa e Daniel Po cintura verde/blu, Alexander Gentili e Amina Jamghili cintura verde, Andrei Ivighenie, Filippo Costantini, Edoardo Mirra e Karol Natasa cintura arancio/verde, Emma Calvani, Luca Candelori, Arianna Trebisonda cintura arancione, Isabel Pagliaro, Alessandro Caroli, Martina Angelini, Maria Grazia Branchinelli cintura gialla/arancione, Mike Bunduk e Joel Mariduena cintura gialla.

 

Un altro grande risultato per la sezione karate della Polisportiva Ternana diretta dal maestro Luigi Gigante. A Penna in Teverina, dove erano in programma i campionati regionali Fijlkam nella specialità kata. Francesco Rossi, che difendeva i nostri colori, si è laureato campione regionale nella categoria Cadetti, staccando anche il biglietto per le finali del campionato Fijlkam che si svolgeranno a fine marzo al centro Coni di Ostia.

A Francesco Rossi vanno le congratulazioni dello staff tecnico e del presidente della Polisportiva Ternana Maurizio Sciarrini

 

Grande risultato per la sezione karate della Polisportiva Ternana, diretta dal maestro Luigi Gigante, che ha aperto la stagione agonistica 2020 con un pieno di medaglie a Montelupone (Macerata) dove è andata in scena la seconda edizione del trofeo Under 12, prima tappa del circuito Csen delle Marche riservato alle categorie esordienti cadetti e juniores.

Erano cinque gli atleti in gara ed hanno riportato a casa altrettante medaglie: oro per Francesco Rossi, Lara Mattioli, Emma Russo e Damiano Necci, bronzo per Alexander Gentili. Oltre ai piazzamenti, hanno messo in evidenza il grande lavoro svolto dallo staff tecnico, di buon auspicio per i prossimi impegni agonistici. A loro vanno i complimenti di tutta la sezione karate e del presidente della Polisportiva Ternana Maurizio Sciarrini.

 

Il 2019 si chiude per la Polisportiva Ternana con un altro riconoscimento. La sezione karate presieduta da Luigi Gigante per il secondo anno è stata premiata anche dal Comune di Spoleto nel corso della ‘Giornata spoletina dei grandi dello sport”.
Edaordo Piccioni, spoletino ma tesserato per la nostra società, ha ricevuto nuovamente il riconoscimento come atleta spoletino che è riuscito a centrare i migliori risultati sportivi nel karate, sia a livello nazionale che internazionale, tenendo alto nel mondo il nome della città. Edoardo Piccioni ha ricevuto il premio dalle mani del proprio preparatore atletico Stefano Venturi. Presenti all’evento anche Luigi Gigante ed il sindaco della città del Festival Umberto De Augustinis.

Il direttore della sezione karate della Polisportiva Ternana, Luigi Gigante, insieme a Francesco Viscioletti e Moreno Petrucci fa il punto sul 2019, sia a livello agonistico che da quello della scuola.

Importanti riconoscimenti per gli atleti tesserati per la Polisportiva Ternana al  Gran Galà organizzato dalla Fijlkam, Federazione Italiana Lotta Judo Karate Arti Marziali “Premio Ernesto Giaverina Umbria Olimpica”. Presso la sala dei Notari di Perugia, sono stati infatti premiati gli atleti che maggiormente si sono distinti, a livello junior e senior nelle discipline affiliate alla Fijlkam.

La nostra società porta a casa quattro riconoscimenti. Per la sezione karate,  diretta da Luigi Gigante, doppio riconoscimento: il primo alla sezione in generale, che si è meritata il premio “Giovani 2.0” quale società che ha fatto registrare il maggior incremento di atleti Under 18 in Umbria. Il riconoscimento prevedeva anche un contributo economico di 150 euro.

Il secondo riconoscimento invece è andato ad Edoardo Piccioni, atleta di punta della sezione: il giovane spoletino ha ricevuto il premio “Umbria di bronzo” per i grandi risultati ottenuti, su tutti il bronzo all’Open di Basilea dello scorso settembre.

Anche la sezione di Judo, diretta da Roberto Colombini torna a casa con due prestigiosi premi: il tecnico Alessandro Cervelli ha ricevuto il riconoscimento per la promozione della disciplina a livello giovanile sul territorio, mentre l’atleta Jacopo Desiderio è stato premiato per i risultati centrati nel corso dell’anno solare.

Il presidente della Polisportiva Ternana Maurizio Sciarrini, nel complimentarsi con le due sezioni per i progressi ed i risultati, sottolinea come i riconoscimenti siano motivo di grande orgoglio per tutta la società sportiva e siano frutto del lavoro e della programmazione costante attuata in questi anni.

Ottima prestazione dei portacolori della sezione karate della Polisportiva Ternana diretta da Luigi Gigante al campionato nazionale Csen, che si è svolto a Fidenza (Parma) lo scorso fine settimana, che ha visto sfidarsi 1900 atleti e 170 società da tutta Italia.

Bottino ingente di medaglie per i nostri atleti. Nel primo dei due giorni, nella specialità Kata, medaglie d’argento per Francesco Rossi (Esordienti, cintura marrone-nera), in una gara che vedeva al via ben 37 atleti e lo stesso Luigi Gigante (categoria Master C/D cinture marrone e nere), nella gara kata di stile. Gigante ha anche chiuso quinto nella gara di kata aperta a tutti gli stili. In queste due gare, ma nella categoria Master A/B cinture marroni-nere era presente anche un altro dei nostri istruttori Moreno Petrucci, che ha chiuso anche lui secondo e quinto.

Medaglia di bronzo nel kata di stile per Andrea Russo (Master C/D cinture marroni-nere). Nella stessa gara, identica categoria, Adriano Necci ha chiuso ottimo quinto.

Nella seconda giornata di domenica, che ha visto in gara Esordienti e Cadetti, medaglia di bronzo per Lara Mattioli (cadetti verde-blu), in una gara molto dura nella quale  però già al primo turno di qualificazione è riuscita a centrare uno dei primi quattro posti per la finale. Si segnalano poi il settimo posto nel Kata aperto a tutti gli stili per Damiano Necci (Esordienti Verde-Blu), nonostante una ottima prova ed il nono di Emma Russo (Esordienti Verde-Blu), che ha gareggiato sul tatami con grande determinazione, ma ha visto pregiudicato il risultato finale da un paio di sbilanciamenti.

La sezione Karate della Polisportiva Ternana chiude quindi con un ottimo terzo posto nella gara di Kata di stile ed ha potuto quindi alzare la coppa che è stata consegnata dall’organizzazione.

La gara nazionale – dice il direttore della sezione Luigi Gigante –è stata per tutti una gran bella esperienza e momento di crescita, al di là dei risultati agonistici ottenuti. Restiamo convinti che in gara non si perde mai, perchè ogni gara è sempre un momento di crescita, si impara sempre qualcosa, che si vinca o che si perda. E ogni risultato agonistico lo accogliamo con favore ma lo mettiamo subito da parte per ripartire immediatamente con una nuova marcia in più.  Per quanto concerne questa gara, ovviamente vanno a tutti i complimenti miei personali, dello staff tecnico della sezione karate e di tutta la Polisportiva Ternana, con in testa il presidente Maurizio Sciarrini.

Prossimi eventi agonistici per gli atleti della Polisportiva Ternana sezione karate, saranno l’Open Campania di Eboli (Salerno) e la Karate Youth League, gara W.K.F., che si svolgerà a Jesolo (Venezia) a metà dicembre, che vedrà la partecipazione di tantissimi atleti  da tutto il mondo.

 

Fine settimana ricco di medaglie ed ottime prestazioni per gli atleti della sezione karate della Polisportiva Ternana, diretta dal maestro Luigi Gigante.

A Cosenza, i nostri portacolori hanno gareggiato nel terzo Open di Calabria “Matteo Pellicone”, gara Fijlkam con regolamento WKF, nelle specialità Kata (forme individuali) e Kumite (combattimento). A Castiglione del Lago invece gli atleti della nostra società sono stati impegnati nel campionato regionale Csen.

Nella gara in terra calabrese terzo posto per Francesco Rossi, che dopo aver ceduto al primo turno, si è rimesso in gioco con forza e determinazione nella fase di ripescaggio, vincendo tre incontri tutti per 3-0 e riuscendo quindi a salire sul podio. Niente da fare invece, nonostante ottima grinta,  per Edoardo Piccioni, che invece ha superato il primo turno 3-0, cedendo poi nel secondo 2-1.

Nella gara svoltasi a Castiglione del Lago, gli atleti della scuola Karate Terni-Polisportiva Ternana hanno conquistato 19 medaglie, tutte nel kata: 12 ori, 6 argenti e 1 bronzo. Medaglie d’oro per le cadette Lara Mattioli e Isabel Pagliaro, per Emma Russo ed Elena Artusa fra gli esordienti; per Francesco Necci nella categoria bambini; per Gianluca Bongarzone fra i fanciulli ed inoltre nella categoria ragazzi per Andrei Ivighenie, Filippo Costantini, Francesco De Michele, Klea Leti, Daniel Po e Karol Nastasa.

Argento per Damiano Necci, Luca Candelori, Martina Angelini fra gli Esordienti, Alessio Vitagliano  ed Enriko Popi fra i fanciulli, Joel Hugo Mariduena Pinos fra i bambini

Infine, bronzo nella categoria fanciulli per Martina Rossi.

Complimenti a tutti i ragazzi sono giunti da parte del maestro Luigi Gigante, dello staff tecnico e del presidente della Polisportiva Ternana Maurizio Sciarrini.

Un grande motivo di orgoglio per la Polisportiva Ternana. Domani, 6 ottobre, Edoardo Piccioni, atleta spoletino tesserato per la nostra società e allievo di Luigi Gigante, direttore della sezione karate, farà il suo esordio ufficiale con la maglia azzurra della Nazionale italiana giovanile.

Piccione prenderà parte alla diciannovesima edizione del Croatia Open, che si svolge ad Umago e sarà protagonista sia nella gara a squadre (sarà il capitano della squadra di kata) che in quella individuale. Per lui è il coronamento di un 2019 che lo ha visto primeggiare già in due gare della Youth League della Fijlkam, con un quinto posto sempre ad Umago e un terzo posto a Basilea.

Per noi è una grande soddisfazione – dice il maestro Gigante – per me che lo alleno, per tutti i tecnici della nostra società e per tutta la Polisportiva Ternana, con in testa il presidente Maurizio Sciarrini.  Questo esordio fra l’altro è come fosse per me un bellissimo regalo perché arriva nel giorno del mio compleanno. Il merito va soprattutto ad Edoardo che negli ultimi due anni ha fatto grandi progressi, dettati soprattutto dalla determinazione e dalla voglia di raggiungere gli obiettivi più importanti. E’ stato bravo a stringere i denti quando i risultati sembravano non arrivare, noi lo abbiamo spronato ad allenare ancora di più il suo grande talento e lui ci ha ascoltato, allenandosi con più forza anche dopo le sconfitte. Godiamoci questo esordio: chissà che da questa avventura non ci porti anche qualche medaglia o risultati di prestigio”.