Alessandro Cervelli, tecnico della sezione Judo, tira le somme del 2019, un anno importante dal punto di vista agonistico e non solo