,

Alla Polisportiva Ternana parte anche l’area funzionale (VIDEOINTERVISTA)

Pronta a partire una nuova sezione presso la nostra polisportiva, quella dedicata all’area funzionale. Ne parliamo con Matteo Petriachi

I commissari dell’Aces elogiano il San Valentino Sporting Club

La presentazione della stagione sportiva della Polisportiva Ternana è stata accompagnata dalla presenza in città ed alla conferenza stampa dei commissari dell‘Aces Italia, la sezione nazionale dell’associazione europea delle Città europee dello sport. Accompagnate dall’assessore allo sport Elena Proietti, i commissari hanno visitato l’intera struttura,  la parte della palestra e della piscina e le aree che ospitano le varie sezioni sportive: la sala arti marziali, quella dedicata a yoga e pilates, quella in partenza dell’area funzionale, oltre ai nostri campi di calcio a 5, calcio a 7 e la tensostruttura polifunzionale, per concludere il tour all’interno della sala The Club.

I commissari Aces hanno lodato ed elogiato la nostra struttura ed in particolare il fatto che in pochi anni sia divenuta una realtà di eccellenza dello sport cittadino e non solo, visto che attualmente i locali ospitano anche la sede nazionale della Federazione Italiana Pilates e benessere psico fisico, della quale Maurizio Sciarrini è presidente.

, , , , ,

Presentata ufficialmente la stagione sportiva 2019-2020 della Polisportiva Ternana

Presentata questo pomeriggio presso il The Club del San Valentino Sporting Club la stagione sportiva 2019-2020 della Polisportiva Ternana. Presenti il presidente Maurizio Sciarrini, il direttore del San Valentino  Sporting Club Daniela Prete, oltre agli assessori Elena Proietti (allo sport) e Valeria Alessandrini (alla scuola).

La presenza dei rappresentanti delle varie sezioni della Polisportiva è stata l’occasione sia per  presentare le nuove figure entrate a far parte della Polisportiva,  l’ex martellista Alessandra Coaccioli,  nuova preparatrice atletica del calcio, il preparatore motorio Nicolò Menciotti e l’ex rossoverde Roberto Fabri, nuovo allenatore dei portieri, sia per il battesimo ufficiale delle nuove sezioni, il kali filippino, l’area funzionale e quella dedicata a yoga e pilates. Confermate anche per questa stagione, insieme al calcio, il tennis, la pallavolo, il karate ed il judo, oltre ai moduli del Metodo Globale Autodifesa, che ripartiranno a breve presso l’area arti marziali della struttura.

Ad impreziosire la conferenza stampa la presenza dei commissari Aces, che hanno visitato l’intero centro sportivo, nell’ambito del giro che stanno effettuando per la candidatura di Terni a Città Europea dello Sport.

INVESTIMENTIAnche quest’anno – ha detto il presidente Maurizio Sciarrini – abbiamo alzato l’asticella, continuando ad investire ed a far crescere la struttura. Quest’anno abbiamo messo a norma la piscina, con il bordo a sfioro e adesso inauguriamo le due nuove sale, una dedicata a yoga e pilates e l’altra dedicata all’area funzionale, con l’obiettivo di riuscire a creare presto una squadra ternana che possa rappresentare la città agli Spartan Races”.

RICHIESTE Ma le richieste sono tante, abbiamo circa 400 bambini e non solo che fanno attività presso la Polisportiva, stiamo stretti ed è per questo che abbiamo aperto un dialogo con alcune amministrazioni  comunale per allargarci in particolare sul fronte del calcio e del tennis. Per entrambe le discipline abbiamo individuato aree dove presto speriamo di poter tagliare il nastro di nuovi impianti.”

NOVITA’. Sciarrini ha poi illustrato una nuova ulteriore iniziativa: “Abbiamo inserito una nuova figura che si interessa in particolare del turismo sportivo, cioè che si occuperà di contattare le società di tutta Italia, offrendo un pacchetto ospitalità nell’ambito di manifestazioni sportive che verranno organizzate dalle nostre sezioni, che prevederanno la presenza di squadre e realtà di tutta Italia. Questo per unire lo sport alla possibilità di pernottare in città e quindi di visitare tutte le bellezze del nostro territorio”.

Da quest’anno inoltre, la struttura sarà dotata di telecamere che permetteranno la trasmissione in streaming degli eventi sportivi e delle manifestazioni che saranno organizzate.

Anche quest’anno, inoltre, gli impianti del San Valentino Sporting Club ospiteranno la Gazzetta Football League, il campionato di calcio a 5 e calcio a 7 amatoriale che permette alle formazioni vincitrici della fase provinciale di rappresentare Terni nella fase nazionale in programma allo stadio Olimpico di Roma: nella scorsa edizione, la squadra di Terni ha sfiorato la conquista dello Scudetto, perdendo solo in finale da Milano.

Al San Valentino Sporting Club l’evento “Panchina sull’oceano”

Un nuovo evento di arte performativa, divulgazione culturale e sensibilizzazione al San Valentino Sporting Club. Sabato 7 settembre alle ore 17.30 al San Valentino Sporting Club la ballerina, insegnante di pilates e scrittrice Stefania Libera Ceccarelli, presenta il libro “Panchina sull’oceano”, da lei scritto nel 2013, dal quale è stato estratto uno spettacolo di danza ed arti performative dal titolo “Oltrerete- Anche questa è vita”, che sarà proposto in estratto.

Si tratta di un libro ed uno spettacolo che l’artista ha realizzato subito dopo aver perso il padre, scomparso per un cancro causato dall’amianto inalato durante il periodo di lavoro alle acciaierie. Da qui è nata la necessità di raccontare il dolore attraverso l’arte ed allo stesso tempo di svolgere una attività attenta di sensibilizzazione sul tema. L’evento, ad ingresso libero, sarà replicato il giorno 8 settembre al teatro spazio Fabbrica di Lugnano in Teverina., sempre alle 17.30

,

Ad ottobre parte la Fere Futsal Cup, il campionato dei tifosi rossoverdi: ecco come iscriversi

Tutto pronto per la prima edizione di quello che si preannuncia come un grande evento: la Fere Futsal Cup, il campionato di calcio a 5 organizzato dalla Polisportiva Ternana e dal San Valentino Sporting Club, insieme al Centro di coordinamento Ternana Clubs.

COME ISCRIVERSI. Le iscrizioni sono ancora possibili. Non è necessario essere affiliati ad un club rossoverde, basta la passione per le Fere ed i suoi colori. Non ci sono limiti di età e dato il carattere prettamente amatoriale, è possibile inserire nella rosa (12 giocatori al massimo) un solo tesserato Figc. A discrezione delle squadre si può inserire anche una cosiddetta ‘vecchia gloria’, ovvero un ex calciatore professionista a prescindere dalla squadra e dalla categoria nella quale abbia militato.

E’ prevista una quota di iscrizione a squadra (50 euro), più una quota assicurativa per ciascun giocatore (5 euro a persona), inoltre è previsto il pagamento del campo per ciascuna partita (45 euro a squadra ogni partita).

Le partite si svolgeranno sotto l’egida dell’Acsi, che fornirà il supporto assicurativo e della Associazione Amatori Sport che fornirà gli arbitri. Per le iscrizioni si può chiamare il 347 9236169  o scrivere a polisportivaternanachannel@gmail.com

REGOLAMENTO E PREMI. Girone unico, con post season che prevede i playoff, in base ai quali sarà proclamata la squadra vincente ed altri eventuali tornei di post season in base al numero delle squadre iscritte. In palio, oltre ai trofei un kit ufficiale della Ternana, che sarà indossato poi l’anno dopo dalla squadra vincente e il  fitto del campo gratuito per tutta la stagione successiva

“Le notti della Fera”, in 500 per la finale al San Valentino Sporting Club (Gallery)

Oltre 500 persone hanno assistito sabato sera alle finali de “La notte della Fera”, il torneo di Calcio a 7 fra tifosi rossoverdi organizzato dalla Curva Nord ed ospitato presso gli impianti del San Valentino Sporting Club. Il successo è andato  ad Ali Rossoverdi, il club in rosa, che nonostante un organico ridottissimo – praticamente sono giunti alla finale senza cambi, a parte l’allenatore-giocatore Andrea Fogliani – che hanno superato Kospea 6-5 ai calci di rigore dopo aver sfiorato la vittoria e aver subito il 2-2 nel finale. Terzo posto per la  Curva Nord (rinforzati dagli ex rossoverdi Cejas e Dianda) che hanno superato 10-4 Barone Rosso.

Spettacolo sugli spalti, dove oltre ai fuochi di artificio sono state realizzate coreografie da derby con l’enorme striscione della Curva e tutta una serie di striscioni che hanno circondato il campo di gara. Quelli della Ternana, ma anche quelli delle tifoserie gemellate Sampdoria, Atalanta e Casertana, una cui rappresentanza è giunta al campo per festeggiare a suon di cori l’evento e celebrare la ‘Fratellanza’ nel nome del tifo, con la Curva Nord e i tifosi rossoverdi in genere. Premi per tutti alla fine, compreso un riconoscimento per il nostro presidente Maurizio Sciarrini.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Via alle finali de #lanottedellafera al #sanvalentinosportingclub #polisportivaternana

Un post condiviso da Polisportiva Ternana (@polisportiva_ternana) in data:

 

Le squadre ternane e umbre sul podio alle finali nazionali Acsi di Calcio a 5 e Calcio a 7 (Gallery)

Il comitato di Terni torna a casa con un secondo ed un terzo posto alla quarantaduesima edizione delle finali nazionali Acsi di Calcio a 5 e Calcio a 7 amatori,  svoltesi al PalaVerde di Misano Adriatico (per il Futsal) e sul campo del Torconca di Cattolica, con finale allo stadio Comunale (per il calcio a 7). Vi hanno preso parte le squadre qualificate durante la post season della Gazzetta Football League, svoltasi come tutta la stagione presso gli impianti del San Valentino Sporting Club e anche la vincente della post season calcio a 5 di Spoleto. L’organizzazione della spedizione è stata curata dal comitato Acsi Terni presieduto da Ezio Ferri, insieme al responsabile delle gare Roberto Gabrielli.

CALCIO A 7

La Spoletina, che rappresentava Terni, qualificatasi per la Lega Elite dopo la rinuncia di Farnetta-Il Ghiottone,   ha chiuso con uno straordinario secondo posto cedendo in finale ai Golden Dragons Salerno 3-1, dopo aver vinto un girone che comprendeva le due formazioni della Amatori Calcio  Cassano Magnago (Milano) e la Salver Brindisi. In semifinale, vittoria su Leonardo Magazzino Brindisi per 5-4 dopo i tempi supplementari.

CALCIO A 5

Secondo posto finale per Spoletonline, che aveva superato nella semifinale tutta umbra  Fausto Moda Futsal 3-2 ai tempi supplementari e poi ha ceduto in finale 6-3 ad Alessandria. Fausto Moda Futsal ha chiuso poi terzo posto superando 4-1 nella finale di consolazione Atletico Cassino. Nei gironi Spoletonline aveva superato Erasmus Gen Cassino e ancora Alessandria, mentre Fausto Moda aveva superato Tre Ponti L’Aquila e Atletico Cassino.

Al San Valentino Sporting Club una tappa del mondiale amatoriale di calcio a 5

Sarà il San Valentino Sporting Club, già sede della fase provinciale della Gazzetta Football League, ad ospitare la fase provinciale della qualificazione verso il campionato mondiale amatori di calcio a 5. Terni sarà una delle 24 città italiane che ospitano l’evento e domenica 30 giugno, per l’intera giornata, le squadre si sfideranno per questo importante step. Chi volesse partecipare può iscriversi fino a domenica 23 giugno, chiamando il responsabile Roberto Gabrielli dell’Associazione Amatori Sport al numero 389 0455217. La quota di iscrizione è di 150 euro comprensiva di tutto.

Si giocherà in contemporanea su entrambi i campi del San Valentino Sporting Club, con regolamento FIgc calcio a 5. La formazione vincitrice andrà a rappresentare l’Umbria nella fase nazionale che si svolgerà a settembre a Milano. La vincitrice italiana poi rappresenterà il nostro Paese al Mondiale che si svolgerà a Città del Capo, in Sudafrica, nel mese di novembre.

,

Gazzetta Football League, Terni Bacci Group è vicecampione d’Italia (Fotogallery)

Dopo il trionfo sui nostri campi del San Valentino Sporting Club, che per diversi mesi hanno ospitato la fase provinciale, culminata con la serata di premiazioni che si è svolta presso il nostro The Club, la Bacci Group, con la denominazione cittadina, ovvero Terni, ha sfiorato il titolo italiano nella Gazzetta Football League. La formazione di Max Boschi ha chiuso seconda, battuta solo da Milano.

LA SFIDA. Per poco, la medaglia d’argento non è diventata d’oro. Anzi, a dire il vero lo è stata sino agli ultimi 10 minuti. Poi nella finale disputata allo stadio Olimpico di Roma,Milano si è imposta per 3-2, ribaltando le due reti di vantaggio dei ternani.  Terni è arrivato alla finalissima battendo nel girone eliminatorio Agrigento (1-0) , Bari (2-0) e pareggiando 0-0 con Genova.  Terni ha così vinto il girone. In semifinale Terni ha battuto Altamura ai calci di rigore con il punteggio di 7-6 (i 25 minuti regolamentari erano finiti 1-1). In finale appunto Terni-Bacci Group  ha perso 2-3 con Milano dopo essere stata in vantaggio per 2-0 grazie ai gol di Alessandro Angeli e Danny Gabbrielli. Poi le reti di Bertocco, Vacca e Monteverde che fanno festeggiare Milano.

Si tratta comunque di un risultato straordinario perchè Terni è la prima squadra umbra a superare la fase interregionale, che premia il grande lavoro svolto da Roberto Gabrielli, responsabile per Terni della mainifestazione: “Sicuramente c’è un pò di amaro in bocca per come sono andate le cose, potevamo vincere, ma abbiamo pagato un po’ la stanchezza. Però resta comunque il grande risultato, davvero storico perchè per la prima volta una squadra umbra ha superato la fase interregionale. Voglio ringraziare la Bacci Group per averci regalato questa grande soddisfazione”

A settembre, sui campi del San Valentino Sporting Club si riparte, con la Supercoppa fra i vincitori di Terni e Spoleto, poi da metà ottobre via alla Gazzetta Football Cup 2019-2020.

LA FORMAZIONE. Questa la squadra  del Terni che ha giocato a Roma. Oltre ad Andrea Cossu, che ha giocato per tutta la stagione ed è ancora tesserato col Norcia 480, sono stati aggregati al gruppo i gemelli Angeli, quest’anno al Massa Martana e Moreno Agostini, dell’Olympia Thyrus. :  Mattia Nini (portiere), Federico Tini Brunozzi, Andrea Troiani, Andrea Cossu, Manolo Fernandez, Moreno Agostini,  Danny Gabbrielli. Della rosa  hanno fatto parte  Alessandro e Marco Angeli, Emiliano Dodaj, Roberto Genovasi, Enzo Nini (secondo portiere), Mihai Cozma, Cristian Falocco. Allenatore: Max Boschi.