Polisportiva Ternana in trionfo a Todi: prima a squadre fra i preagonisti e 18 medaglie complessive

Torna da Todi con 19 medaglie ed un primo posto a squadre straordinario fra gli junior la sezione Judo della Polisportiva Ternana. I ragazzi di Roberto Colombini e Alessandro Cervelli sbancano il trofeo Città di Massa Martana 3R Sport, ospitato dal palazzetto di Pontenaia.  Nella categoria preagonisti, sul tatami nella giornata di sabato trionfo a pari merito, e domenica gli agonisti hanno sbaragliato il campo.

Medaglia d’oro per Mattia Antonini (esordienti A 2008), terzo posto per Natalia Cavalletti, Thomas Capitanucci e Riccardo Marchetti. Fra gli esordienti B (2006/2007) bronzo per Monica Cherubini, quinto posto per Jennifer e Aurora Barbaro ed inoltre per Filippo Laureri. Fra i Cadetti (Under 18), argento per Matteo Montorfano, quinto per Carlotta Palestra e settimo per Nikolas Lecca. Infine nella categoria Junior/Senior (dai 21 ai 35 anni) quarto posto per Jacopo Desiderio.

La sezione judo ringrazia Agnese Chiappalupi, Cristiano Persichetti (in veste di arbitro), Adele Ceccarelli e Leonardo per il prezioso aiuto alla riuscita della manifestazione. Da tutta la Polisportiva Ternana, con in testa il presidente Maurizio Sciarrini, complimenti agli atleti per i risultati e l’impegno.

 

Alessandro Cervelli fa il punto sulla sezione Judo (VIDEO)

Alessandro Cervelli, tecnico della sezione Judo, tira le somme del 2019, un anno importante dal punto di vista agonistico e non solo

,

Pioggia di riconoscimenti per le sezioni Judo e Karate al Gran Galà Fijlkam Umbria

Importanti riconoscimenti per gli atleti tesserati per la Polisportiva Ternana al  Gran Galà organizzato dalla Fijlkam, Federazione Italiana Lotta Judo Karate Arti Marziali “Premio Ernesto Giaverina Umbria Olimpica”. Presso la sala dei Notari di Perugia, sono stati infatti premiati gli atleti che maggiormente si sono distinti, a livello junior e senior nelle discipline affiliate alla Fijlkam.

La nostra società porta a casa quattro riconoscimenti. Per la sezione karate,  diretta da Luigi Gigante, doppio riconoscimento: il primo alla sezione in generale, che si è meritata il premio “Giovani 2.0” quale società che ha fatto registrare il maggior incremento di atleti Under 18 in Umbria. Il riconoscimento prevedeva anche un contributo economico di 150 euro.

Il secondo riconoscimento invece è andato ad Edoardo Piccioni, atleta di punta della sezione: il giovane spoletino ha ricevuto il premio “Umbria di bronzo” per i grandi risultati ottenuti, su tutti il bronzo all’Open di Basilea dello scorso settembre.

Anche la sezione di Judo, diretta da Roberto Colombini torna a casa con due prestigiosi premi: il tecnico Alessandro Cervelli ha ricevuto il riconoscimento per la promozione della disciplina a livello giovanile sul territorio, mentre l’atleta Jacopo Desiderio è stato premiato per i risultati centrati nel corso dell’anno solare.

Il presidente della Polisportiva Ternana Maurizio Sciarrini, nel complimentarsi con le due sezioni per i progressi ed i risultati, sottolinea come i riconoscimenti siano motivo di grande orgoglio per tutta la società sportiva e siano frutto del lavoro e della programmazione costante attuata in questi anni.

Riviviamo le emozioni del Judo Family (VIDEO)

Il tradizionale appuntamento del Judo Family, l’evento natalizio della sezione judo: genitori e figli insieme, sotto lo sguardo attento di Roberto Colombini ed Alessandro Cervelli

L’olimpionica Rosalba Forciniti ospite della sezione judo: stage e festa coi ragazzi

Un grande regalo di Natale, non solo per i judoka della Polisportiva Ternana, ma anche per quelli di tutta l’Umbria. Rosalba Forciniti, 33 anni, medaglia d’argento ai Giochi Olimpici di Londra 2012 è stata ospite nella giornata odierna della sezione judo della Polisportiva Ternana dei maestri Roberto Colombini e Alessandro Cervelli. Al mattino ha presieduto due stages di allenamento con i judoka junior e senior giunti da tutta l’Umbria, nel pomeriggio ha presenziato al tradizionale appuntamento denominato ‘Judo Family’, nel quale gli atleti della Polisportiva coinvolgono i genitori in prove fisiche, trasformandosi anche in ‘insegnanti’ di judo.

Dove ci sono ragazzi che si allenano insieme– ha detto Rosalba Forciniti – vuol dire che c’è già una buona base di socializzazione. Ho visto ragazzi promettenti, con dei sogni in testa, che auguro loro di riuscire ad inseguire e raggiungere. Al di là dell’agonismo, consiglio ai ragazzi di praticare questa disciplina perché il judo inculca nella testa dei ragazzi valori importanti a tal punto che se anche non diventeranno dei campioni, diventeranno senz’altro grandi uomini e grandi donne.  A chi lo pratica a livello agonistico dico che i risultati possono anche non arrivare, ma questo non deve pregiudicare l’allenamento: ogni campione perde tanto, per poter poi vincere”.

All’evento hanno preso parte padre Mauro Ronca, ex judoka oggi frate, l’assessore allo sport del Comune di Terni Elena Proietti e Benito Montesi, presidente del Panathlon Terni.

“Giornate come queste – ha sottolineato Elena Proietti – sono importanti, perché non capita tutti i giorni di poter apprendere da un nome che ha dato lustro allo sport nazionale”. L’assessore Proietti, ex arbitro ed ex cestista ha poi ricordato ai ragazzi che “nessuno sport è minore, è la dignità con cui viene praticata che rende ogni disciplina maggiore”. Il presidente della Polisportiva Ternana Maurizio Sciarrini, nel ringraziare gli intervenuti si è detto “oroglioso di poter ospitare una gloria dello sport italiano nel mondo”.

Montesi ha invece posto l’accento sul coinvolgimento dei genitori: “In manifestazioni come queste, nelle quali i genitori interagiscono gioiosamente con i figli, si ritrova l’aspetto più bello dello sport”.

Gli atleti della sezione Judo conquistano quattro medaglie al Trofeo Giovagnotti

Domenica intensa e ricca di soddisfazioni per i ragazzi della sezione Judo della Polisportiva Ternana, che sotto la guida dei tecnici Roberto Colombini ed Alessandro Cervelli sono tornati con un buon bottino ed ottime prestazioni dalla partecipazione al 16. Trofeo Giovagnotti a Calderara di Reno (Bologna).

La Polisportiva Ternana era presente con otto atleti: Andrea Cervelli e Filippo Lauteri negli Esordienti A, Monica Cherubini, Jennifer Barbaro e Carlotta Palestra negli Esordienti B, Nikolas Lecca e Cristian Ortenzi nei Cadetti, Jacopo Desiderio negli Junior/Senior

Medaglia d’oro per Filippo Lauteri, Argento per Jennifer Barbaro e bronzo per Monica Cherubini e Carlotta Palestra: quattro piazzamenti sul podio che contribuiranno a motivare tantissimo gli atleti della nostra società. Meritano una menzione anche Nikolas Lecca, sconfitto dal terzo classificato e Christian Ortenzi, quinto, oltre alle ottime prestazioni di Andrea Cervelli, fuori al primo turno nonostante un bel combattimento  e Jacopo Desiderio, autore di due combattimenti molto spettacoli nei quali  è però mancato un pizzico di decisione per vincere.

Judoka umbri a lezione dal plurimedagliato Poeta: fra loro anche Colombini e Cervelli

Concluso nel fine settimana presso la facoltà di scienze motorie di Perugia il ciclo di modulo per l’aggiornamento obbligatorio dei tecnici umbri del Judo, al quale hanno preso parte anche gli insegnanti della Polisportiva Ternana Roberto Colombini e Alessandro Cervelli. Lo scorso settembre, uno dei moduli aveva trovato ospitalità nella nostra tensostruttura.

I due incontri hanno avuto la direzione di un docente dal curriculum lungo ed importante, Luca Poeta, azzurro plurimedagliato sia a livello nazionale che internazionale nonchè allenatore delle Fiamme Oro e dello staff della Nazionale. Al centro degli incontri teorici e pratici il judo agonistico attuale. Alla fine della lezione del sabato gli atleti umbri hanno svolto una seduta di allenamento regionale, alla quale ha preso parte il nostro Christian Ortenzi. 

Nella giornata di venerdì invece, presso la palestra “Sparta” si è svolta una sessione di allenamento provinciale, alla quale hanno partecipato 12 atleti della nostra sezione judo. La sezione judo si allena presso il San Valentino Sporting Club  lunedì, mercoledì e venerdì. Per informazioni rivolgersi al Desk.

 

La videointervista con Adele Ceccarelli: “Bello l’argento, ma non mi fermo qui”

La videointervista con Adele Ceccarelli, la nostra giovane judoka reduce da una splendida medaglia d’argento al trofeo internazionale de L’Aquila.

Straordinaria medaglia d’argento per Adele Ceccarelli al Memorial Desideri

Comincia nel modo migliore la stagione agonistica del Judo per la Polisportiva Ternana. La nostra Adele Ceccarelli, neo cintura nera, classe 2000, ha conquistato la medaglia d’argento nel memorial Augusto Desideri, trofeo internazionale ospitato presso il Palazzetto dello Sport della Guardia di Finanza di Coppito a L’Aquila. Erano quattro gli atleti della nostra società in gara, due dei quali in gara sotto le insegne della rappresentativa regionale.

Adele Ceccarelli era impegnata nella categoria 70 kg junior senior: per lei una gara dura ma che ha disputato con tutte le possibilità di arrivare anche al successo, pur al netto di alcuni piccoli errori. Alla fine la medaglia d’argento è comunque una enorme soddisfazione. Gara in salita per Jacopo Desiderio,  fuori al primo turno nei 60 kg junior senior. Si piazzano invece a metà classifica Cristian Ortenzi e Nikolas Lecca  categora 73 kg, entrambi convocati nella rappresentativa regionale, al primo dei tre anni nella classe cadetti. Lecca è stato anche esecutore di alcuni gesti tecnici di alto livello per poi fare il conto con l’inesperienza dovuta al primo anno come accennato.

Grande soddisfazione per gli allenatori Roberto Colombini, direttore della sezione judo e presente a L’Aquila anche in veste di supporto tecnico regionale ed Alessandro Cervelli. Ora la testa è già al futuro, ai prossimi impegni di Foligno, Bologna e Perugia. E nel frattempo il lavoro alla sezione Judo della Polisportiva Ternana non si ferma.

, , , , ,

Presentata ufficialmente la stagione sportiva 2019-2020 della Polisportiva Ternana

Presentata questo pomeriggio presso il The Club del San Valentino Sporting Club la stagione sportiva 2019-2020 della Polisportiva Ternana. Presenti il presidente Maurizio Sciarrini, il direttore del San Valentino  Sporting Club Daniela Prete, oltre agli assessori Elena Proietti (allo sport) e Valeria Alessandrini (alla scuola).

La presenza dei rappresentanti delle varie sezioni della Polisportiva è stata l’occasione sia per  presentare le nuove figure entrate a far parte della Polisportiva,  l’ex martellista Alessandra Coaccioli,  nuova preparatrice atletica del calcio, il preparatore motorio Nicolò Menciotti e l’ex rossoverde Roberto Fabri, nuovo allenatore dei portieri, sia per il battesimo ufficiale delle nuove sezioni, il kali filippino, l’area funzionale e quella dedicata a yoga e pilates. Confermate anche per questa stagione, insieme al calcio, il tennis, la pallavolo, il karate ed il judo, oltre ai moduli del Metodo Globale Autodifesa, che ripartiranno a breve presso l’area arti marziali della struttura.

Ad impreziosire la conferenza stampa la presenza dei commissari Aces, che hanno visitato l’intero centro sportivo, nell’ambito del giro che stanno effettuando per la candidatura di Terni a Città Europea dello Sport.

INVESTIMENTIAnche quest’anno – ha detto il presidente Maurizio Sciarrini – abbiamo alzato l’asticella, continuando ad investire ed a far crescere la struttura. Quest’anno abbiamo messo a norma la piscina, con il bordo a sfioro e adesso inauguriamo le due nuove sale, una dedicata a yoga e pilates e l’altra dedicata all’area funzionale, con l’obiettivo di riuscire a creare presto una squadra ternana che possa rappresentare la città agli Spartan Races”.

RICHIESTE Ma le richieste sono tante, abbiamo circa 400 bambini e non solo che fanno attività presso la Polisportiva, stiamo stretti ed è per questo che abbiamo aperto un dialogo con alcune amministrazioni  comunale per allargarci in particolare sul fronte del calcio e del tennis. Per entrambe le discipline abbiamo individuato aree dove presto speriamo di poter tagliare il nastro di nuovi impianti.”

NOVITA’. Sciarrini ha poi illustrato una nuova ulteriore iniziativa: “Abbiamo inserito una nuova figura che si interessa in particolare del turismo sportivo, cioè che si occuperà di contattare le società di tutta Italia, offrendo un pacchetto ospitalità nell’ambito di manifestazioni sportive che verranno organizzate dalle nostre sezioni, che prevederanno la presenza di squadre e realtà di tutta Italia. Questo per unire lo sport alla possibilità di pernottare in città e quindi di visitare tutte le bellezze del nostro territorio”.

Da quest’anno inoltre, la struttura sarà dotata di telecamere che permetteranno la trasmissione in streaming degli eventi sportivi e delle manifestazioni che saranno organizzate.

Anche quest’anno, inoltre, gli impianti del San Valentino Sporting Club ospiteranno la Gazzetta Football League, il campionato di calcio a 5 e calcio a 7 amatoriale che permette alle formazioni vincitrici della fase provinciale di rappresentare Terni nella fase nazionale in programma allo stadio Olimpico di Roma: nella scorsa edizione, la squadra di Terni ha sfiorato la conquista dello Scudetto, perdendo solo in finale da Milano.